Home » Ultime Notizie » Correre in Porto, tra storia e futuro: un mese alla gara
Correre in Porto, tra storia e futuro: un mese alla gara

Correre in Porto, tra storia e futuro: un mese alla gara

È la porta di Genova, da sempre. È il centro attorno al quale è cresciuta la città. È il Porto. Il Porto di Genova è contemporaneamente storia e futuro, vicende umane e traffici commerciali. Da qui sono passati i Crociati verso Gerusalemme come gli emigranti verso le Americhe. Generazioni di commercianti hanno costruito le loro fortune sulle sue banchine. Oggi che la vocazione industriale della città sembra persa, il Porto rappresenta per Genova un punto fermo e una speranza per il futuro, per la ripresa, per il lavoro. Eppure per molti genovesi, per i non addetti ai lavori è quasi uno sconosciuto, una città nella città. La Genoa Port Run è la gara podistica che si svolge tra le sue calate. Centinaia di podisti che si sfidano sui suoi moli, tra gru e container. Tra storia e lavoro. L’occasione per conoscerlo, una sorta di open day portuale verso i genovesi, verso il mondo. Correre la Genoa Port Run significa abbracciare in pieno l’idea Uisp di sportpertutti, significa percorrere una sorta di ponte ideale fra Genova e il suo cuore commerciale. Unendo il mondo del lavoro con quello dello sport. In uno scenario irripetibile, alla rassicurante ombra della Lanterna. Con la Genoa Port Run l’Uisp vuole contribuire, insieme a tutti i suoi sostenitori, a restituire il Porto alla città, attraverso una gara dove le banchine diventino per una mattinata “banchine da corsa”.

Manca un mese alla Genoa Port Run: iscriviti on line, clicca qui.

About Redazione Uisp Genova

Redazione Uisp Genova

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>